Le meraviglie dell’Irlanda del nord nel trono di spade

Le meraviglie dell’Irlanda del nord: 5 posti da scoprire e un B&B per riposare parte 2

Irlanda del nord:  un pease dentro al paese, una landa da scoprire, 5 posti da ammirare e km da macinare.

Parte 1 Le Giant’s Causeway, the carrick a rede rope bridge, 

Parte 2 the Dark Hedges, the Mussenden Temple ed il Dunluce Castle.

Parte 2

Ore 06:00 nessuno si muove nel nostro coccolo Glassisland, il b&b che ci ha ospitato per le nostre avventure.

Scendiamo le scale, i gradini scricchiolano sotto i nostri piedi ma sgattaioliamo in fretta fuori. Apriamo la porta e l’umidità mattutitina ci risveglia di colpo, le gote diventano rosse, Giulia mi prende la mano e mi chiede di sbrigarci, l’alba sta sorgendo e le dark hedges sono ad un manciata di minuti da noi.

La sua mano accarezza le mie mani callose ed é li che ritrovo il calore e la forza per partire, carichiamo tutto in macchina e ci dirigiamo verso le dark hedges.

Uno sguardo al b&b dietro di noi, ci ritorneremo per le colazione.

The dark hedges

Raggiungiamo questa via alberata alle 06.45 ed il sole ha appena iniziato ad illuminare con la sua luce dorata i rami degli alberi.

Parcheggiamo la macchina all’imbocco della via, non c’è nessuno ancora, siamo i soli a godere di questa magia mattutina.

Qualche scatto rubato, un giretto con il drone ma soprattutto ammiriamo la pioggia dorata che si infrange sulle foglie, è fantastico.

Le dark hedges sono uno dei tanti posti in Irlanda in cui è stata girata la famosa serie televisiva il trono di spade, questa strada è infatti l’inquietante strada del re. 

dark hedges

Vi renderete conto velocemente di quanto suggestivo sia questo posto, non oso pensare in una notte di luna piena. Penso sia uno spettacolo agghiacciante.

Questi faggi sembrano davvero risucchiare la strada e creano una vista davvero unica.

Mussenden Temple

È chiamato il tempio a picco sull’Atlantico in quanto é inerpicato sulla roccia  a strapiombo sul mare.

L’opera è stata da poco ristrutturata per la messa in sicurezza, infatti l’erosione del vento e le intemperie avevano portata sempre più sul ciglio questo antico monumento.

Arrivare al tempio è una passeggiata davvero rilassante, si passa infatti per un immenso prato al cui centro si stagliano le rovine di un vecchio castello. Proseguendo verso il bordo della terra ferma vi divertirete ad osservare i diversi punti di luce del tempio ed i riflessi del sole mattutino.

La vista del tempio settecentesco oggi regala un panorama mozzafiato sull’oceano.

Nella serie TV il torno di spade viene chiamato “la roccia del drago” quando Stannis Baratheon brucia le statue giganti dei sette dei.

Il castello di Dunluce

Questo castello risale agli anni 1400-1500,  scoperto negli scavi che avevano l’obbiettivo di scovare l’antica città di Dunluce.

Il castello essendo a strapiombo sull’oceano ha anch’esso un fascino ancestrale ed inquieta nella sua maestosità.

Le rovine antiche illuminate da una calda luce aranciata disegnano ombre che ci riportano a secoli orsono, quando piccole comunità vivevano in luoghi quasi inaccessibili.

dunluce castle

Ancora una volta parliamo del trono di spade: il castello è la roccaforte di Pyke e da cui proviene Theo. Da qui la casa dei Greyjoy domina le isole di ferro.

Amanti della famosa serie TV o amanti dei bei panorami, capirete che l’Irlanda del nord è piena di piccole perle da scoprire.

E voi, conoscevate tutti questi posti incantati? 

Scoprite qui la bellissima Belfast, tra cultura, storia e relax.

Post Correlati

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: