Le più belle spiagge attorno a Nizza

Nizza e le sue galets hanno il loro fascino ma durante l’estate l’acqua non é più turchese come prima e la spiaggia diventa affollatissima, allora siamo andati alla scoperta delle spiagge più affascinanti della Costa Azzurra a soli pochi chilometri da Nizza, ecco qui quelle che vi consigliamo assolutamente di vedere. 

La plage des Marinières

 A pochi passi da Villefranche sur mer e a qualche scalinata dalla fermata del treno, la plage des marinières é la spiaggia di sabbia più vicina a Nizza: a soli 7 minuti di treno o 15 in auto.  In treno é davvero comodissima da raggiungere: dalla stazione dei treni di Nizza sono solo due fermate: Nice Riquier e Villefranche. In auto vi godrete il panorama del porto e del Mont Boron fino ad arrivare al villaggio di Villefranche, vi avviso però che il parcheggio si paga caro e d’estate si riempie in fretta. 

Se poi proseguite lungo la spiaggia troverete la plage de l’ange gardien e poco dopo una piccola caletta dove i cani sono autorizzati. Noi abbiamo portato la nostra Peschetta che per la prima volta si é addentrata tra le acque cristalline del mare. La temperatura era l’ideale per lei e a differenza della spiaggia di Nizza qui si tocca anche a qualche metro dalla riva. Potrete anche noleggiare un paddle o il kayak ed andare in esplorazione della baia. La particolarità di questa spiaggia é il mare calmo ed il paesaggio mozzafiato. Si trova infatti in un’insenatura tra il Mont Boron e Saint Jean Cap Ferrat, se non ci siete mai stati dovrete anche regalarvi la vista dall’alto, voilà. 

Paloma beach

Cap Ferrat é una delle penisole più suggestive della Costa Azzurra, dal piccolo paesino alle ville paradisiache passerete alle spiagge di sabbia e ciottoli con vista sulla costa. L’acqua turchese della Paloma e di Plage des Fossés vi conquisterà. L’unico problema é trovare parcheggio nelle vicinanze dato che tutte le vie hanno una solo corsia ed alcune per entrambi i sensi di marcia. Proprio per questo motivo noi preferiamo di gran lunga andarci per un pic nic serale, illuminato dalle luci delle barche e della vicina Beaulieu sur mer.

cap d’ail

La spiaggia dal mare più cristallino la troverete qui: la plage de la Mala. Peccato che non ci sia un vero parcheggio per la spiaggia ed i posti lungo la strada non sia abbastanza per tutti. Proprio per questo motivo noi ci andiamo principalmente la sera quando la maggior parte delle persone tornano a casa a mangiare e ci possiamo godere la tranquillità di questa perla incastonata tra gli scogli. L’alternativa per il giorno invece é parcheggiare al Parking de la Pointe des Douaniers o lungo la stradina che vi condurrà lì e percorrere le Sentier du Bord de Mer ed il sentier du littoral che vi condurranno verso la Mala ma che vi faranno scoprire anche tante piccole insenature tra gli scogli dove potrete fare un po’ di tuffi e godervi il mare cristallino in pace. Qui sarete a pochi chilometri da Monaco e se volete godervi una vista mozzafiato di quest’ultima allora salite alla Tête de Chien al tramonto e lasciatevi incantare dall’arancione ed il rosa di cui si tingerà il mare. 

Villa eilenroc

Ora ci dirigiamo lungo la costa ovest. Direzione Cap d’Antibes. Ci sono numerosissime spiagge di sabbia tra Antibes et Juan les Pins ma tutte sempre affollatissime. Quelle che noi amiamo di più sono di ciottoli o tra gli scogli e vi spieghiamo ora come arrivarci. Non é una zona che molti conoscono e per questo si può trovare il proprio posticino anche arrivando alle 11 del mattino. Dovete seguire le indicazioni per Villa Eilenroc. In base alla stagione potrete trovare posto lungo la stradina oppure nelle strade adiacenti in qualsiasi caso una volta arrivati vedrete che affianco al cancello dell villa c’é un piccolo cancelletto, sempre aperto, con una piantina davanti. Quello é l’inizio del sentier du litoral: una passeggiata lungo il capo che gira attorno alla villa. Lungo questo sentiero immerso tra la vegetazione troverete una prima caletta tra le cui acque si nascondono tantissimi pesciolini e poi se proseguirete troverete altri scogli e piccole insenature da cui tuffarvi. Noi abbiamo amato la prima ma ci siamo divertiti ad esplorarne comunque i dintorni. Infine andate anche a scoprire la cittadina di Antibes, soprattutto la zona vecchia con le sue piccole stradine e le botteghe vi affascinerà. 

Spero che questi consigli vi siano piaciuti. Sono il frutto di un anno di vissuto qui a Nizza e di tanti aperitivi sulla spiaggia. 

Buone vacanze e un abbraccio. 

Post Correlati

% Commenti (2)

Grazie preziosi consigli !!! 😘👍

Siamo felici che ti possano essere utili 🙂 buone vacanze!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: