How to escape from the routine, little ideas for little trips

Svezia e la vivace Gothenburg

Svezia e la vivace Gothenburg

Il nostro itinerario per il quinto ed ultimo giorno del nostro road trip in Svezia da Vänersborg a Gothenburg 

Vänersborg

Al nostro risveglio non abbiamo potuto fare a meno di ripensare alla fantastica esperienza della notte precedente: il safari sull’altopiano. Abbiamo quindi fatto colazione e preparato gli zaini in fretta per riuscire a raggiungere Halle e Hunneberg il prima possibile e catturare nuovamente lo sguardo di qualche alce selvatico. Arrivati sulle montagne abbiamo percorso la strada della sera precedente, talvolta addentrandoci tra le boscaglie. Una vivace musica classica ‘stile chi cerca trova’ ci ha fatto da sottofondo ma non siamo riusciti a scorgere nulla sfortunatamente.

Svezia road trip

Saremmo dovuti andare quando il bosco era ancora silenzioso e pochi turisti se ne sarebbero usciti di casa. Un po’ delusi a causa delle nostre grandi aspettative, ci siamo diretti verso la cittadina di Gothenburg, la seconda città più grande di Svezia.

Gothenburg

Gothenburg

Dai luoghi verdeggianti di natura e pace, passerete ad una cittadina vivace, dinamica e brulicante di giovani. Per ritrovare un po’ di flora locale ci siamo subito diretti verso il parco Trädgårdsföreningen.

parco Trädgårdsföreningen.

La splendida giornata di sole ha fatto in modo che tutti i cittadini si ritrovassero al parco, pronti a sorseggiare una birra seduti in riva al fiume. Noi abbiamo fatto un giro tra i fiori ed il fantastico roseto, uno dei più grandi d’Europa, ospitante un numero straordinario di differenti specie di rose.

Ci siamo poi diretti verso il cuore della cittadina e passeggiato lungo la strada principale. I numerosi locali dalle eleganti verande erano già tutti affollati, noi ci siamo diretti verso la galleria d’arte Gothenburg Museum of Art. Per i minori di 25 anni l’entrata é gratuita, per cui anche se non vi potrebbero interessare tutte le aree della galleria, un giro vale la pena di farlo. Si spazia da mostre di artisti nordici contemporanei dalle bizzarre e ipnotiche installazioni, alle mostre fotografiche di grande impatto emotivo, fino ad arrivare alla più classica pittura che poi sfocia nel cubismo e astrattismo di Picasso e Kandinsky.

Gothenburg Museum of Art

Ci siamo infine diretti all’aeroporto dove abbiamo lasciato a malincuore questo verde paese dalle casette colorate, la ricca fauna, la fitta flora e la gentile popolazione. Speriamo di poterci tornare presto e parlarvi delle regioni del centro e del nord.

Fine del nostro road trip svedese

Cosa ne pensate di questo itinerario di 5 giorni lungo la costa nord-ovest e proseguita nel Dalsland? Vi ha ispirato? Nel prossimo post troverete i nostri consigli su come risparmiare e sui must di un viaggio nel sud della Svezia, correte a darci un’occhiata!


Related Posts

Barcellona cosa vedere in tre giorni

Barcellona cosa vedere in tre giorni

Tre giorni a Barcellona sono piú che sufficienti per visitare le attrazioni principali e godersi la vacanza con qualche chicca romantica.

Mercatini di natale in Svizzera: tra Ginevra e Zurigo

Mercatini di natale in Svizzera: tra Ginevra e Zurigo

Mercatini di natale in Svizzera: tra Ginevra e Zurigo. Alla scoperta dei profumi e dei paesaggi delle città svizzere



1 thought on “Svezia e la vivace Gothenburg”

Rispondi